AVIS: annullata raccolta di ferro e carta

Annullata la raccolta di ferro e carta organizzata dall’AVIS
prevista per sabato 8 aprile.

Il motivo è da rintracciarsi nelle nuove normative sul trattamento dei rifiuti.

La Straccafer, così era stata battezzata la raccolta annuale di stracci carta e ferro, venne organizzata per la prima volta nel 1981 da AVIS e AIDO.
Oltre ad essere un’attività “ecologica” aiutando i cittadini a tenere pulito il paese con lo stoccaggio ed il dirottamento verso i canali di smaltimento dei materiali, la raccolta era un modo per raccogliere fondi da devolvere alle attività dell’Associazione.
L’iniziativa era portata avanti dal Gruppo Volontari amici dell’AVIS, ex donatori che, per motivi anagrafici (dopo i 65 anni non è più possibile donare il sangue) non possono dare più il loro contributo con le donazioni ma rimangono ugualmente parte molto attiva dell’Associazione, continuando a collaborare con il direttivo nell’organizzazione di svariate iniziative come questa, la castagnata di San Martino, il Panevin… tutte iniziative importantissime per l’AVIS.