Buona Pasqua

Buona Pasqua a tutti!
In qualunque cosa voi crediate, vi auguriamo di poter celebrare oggi la rinascita e la vita nuova che si respirano nell’aria in questo periodo di intensa primavera.

Oggi i Cristiani festeggiano il ritorno alla vita di Gesù, la sua resurrezione; gli ebrei la liberazione del loro popolo dalla schiavitù d’Egitto; nell’antichità in questo periodo c’era una festa pagana, i cui simboli erano l’uovo e il coniglio, simbolo di rinascita e fertilità. Oggi insomma è una giornata dedicata alla vita!

L’augurio di quest’anno lo affidiamo a Papa Francesco, uomo saggio dei nostri tempi, proponendovi due suoi pensieri:

“Lasciamo che lo stupore gioioso della Domenica di Pasqua si irradi nei pensieri, negli sguardi, negli atteggiamenti, nei gesti e nelle parole… Magari fossimo così luminosi! Ma questo non è un maquillage! Viene da dentro!”
Parole del Santo Padre alla recita del Regina Cæli, 21/04/2014

“Non si può vivere la Pasqua senza entrare nel mistero. Non è un fatto intellettuale, non è solo conoscere, leggere… è di più, è molto di più! Entrare nel mistero significa capacità di stupore, di contemplazione; capacità di ascoltare il silenzio e sentire il sussurro di un filo di silenzio sonoro in cui Dio ci parla.”
Omelia del Santo Padre durante la Veglia Pasquale nella Notte Santa di Pasqua, 04/04/2015